Capitan Ventosa, alla Locanda del buon Samaritano, diverte tutti e conclude il ciclo degli spettacoli.

2309

DSC_0035Con la terza delle tre serata di intrattenimento, venerdì 1° agosto,  la Locanda del buon Samaritano ha concluso il ciclo degli DSC_0018spettacoli programmati. È stato il comico Fabrizio Fontana, meglio noto come Capitan Ventosa di Striscia la notizia, a tenere banco nella suggestiva cornice del giardino della Locanda. Oltre che con il personaggio di “Capitan Ventosa”, Fabrizio Fontana ha raggiunto la popolarità con “James Tont”, parodia di James Bond e “Le so tutte”, festival dell’assurdo. Ripercorrendo le “gesta”di  questi ormai mitici personaggi, il comico milanese ha guadagnato il consenso del pubblico Sancataldese e Nisseno divertendo giovani e meno giovani in un crescendo che ha visto come come protagonisti anche un gruppo di ragazzi seduti dietro chi scrive che, quindi, ha potuto cogliere, anche fotograficamente, le loro espressioni divertite. Il tema del sesso, in chiave ovviamente ironica  ed il coinvolgimento del pubblico, sono due argomenti che – ormai è largamente verificato – riescono a divertire ed a catturare l’attenzione del pubblico. “La comicità – ci dice “Capitan Ventosa” non è altro che un punto di vista diverso di una realtà che si cerca, con l’ironia,  di sdrammatizzare e di esorcizzare”.

Intervista a Fabrizio Fontana

Alla domanda sul perché avesse scelto di fare il comico, il simpatico intrattenitore ha risposto che “in realtà è stato il comico a scegliere lui” e non viceversa.Fabrizio Fontana, Giampiero Modaffari e Giancarlo Tirendi Una simpatica serata conclusasi con l’ormai consueto omaggio di una targa ricordo da parte del sindaco di San Cataldo Giampiero Modaffari e con le foto di gruppo che, inevitabilmente, vengono richieste dagli spettatori e concesse a tutti. Dovrebbero essersi conclusi gli spettacoli che la Locanda del buon Samaritano ha offerto ad un prezzo davvero simbolico. Abbiamo colto, però,  una larvata intenzione di invitare un ospite musicale. Ci faranno una sorpresa? Chi lo sa!

Nota della Redazione: a tutti coloro che volessero scaricare una o più foto pubblicate nell’articolo e/o nella fotogallery – per farne uso pubblico – ricordiamo che la legge impone di citare la fonte e, quindi, nel caso specifico “Radio cl1″

Cliccare sulle miniature per ingrandire le foto

Commenta su Facebook