Capitale italiana del Libro 2021, il titolo va a Vibo Valentia. Ma il solco in città è tracciato

222

L’annuncio è arrivato pochi minuti fa in diretta sulla pagina youtube dal ministro della Cultura Dario Franceschini. La capitale del libro 2021 è Vibo Valentia che ha conquistato il riconoscimento. A Caltanissetta, una delle sei finaliste, l’attesa era tanta così come l’emozione per la possibilità di ottenere un riconoscimento ad un progetto presentato dall’assessore alla cultura Marcella Natale che aveva visto una genesi corale.

“Siamo convinti che in tutte le città partecipanti il concorso lascerà una traccia nel tempo perché si sono attivate attraverso la risposta al bando una serie di energie nelle singole città che porteranno benefici. Anche perché il progetto del libro riveste una particolare importanza nel nostro Paese, agli ultimi posti in Europa come indici di lettura”, ha detto il presidente della giuria Roberto Montroni prima di trasmettere il nome della città vincitrice con un sms al ministro che lo ha letto in diretta.

Alla città vincitrice vanno 500 mila euro per la realizzazione del progetto.

Commenta su Facebook