Campagna d’ascolto sulla sanità locale del circolo Pd Faletra. Un questionario per conoscere il giudizio dei nisseni

Da oggi è possibile compilare sull’apposita piattaforma Google (disponibile su questo link: https://forms.gle/9SQVq4ZbuZD5Nf1t7) un questionario volto a conoscere il giudizio delle nissene e dei nisseni sull’Ospedale S. Elia.

Ventiquattro domande che consentiranno di comprendere l’opinione dei cittadini in merito alla disponibilità e professionalità del personale medico ed infermieristico, alla pulizia e salubrità degli spazi fisici dell’Ospedale, alla chiarezza e trasparenza delle comunicazioni dell’ASP, ai tempi di attesa per l’accesso alle prestazioni sanitarie, alla qualità dell’assistenza sanitaria di base.

A Caltanissetta i dati sulla migrazione per ragioni mediche sono tra i più alti dell’intera regione ed in questi anni la situazione non è affatto migliorata. Al contrario, l’accorpamento di reparti strategici e l’impoverimento dell’Ospedale in termini di risorse e personale ha ulteriormente aggravato i problemi della nostra sanità locale.

Questo stato di cose compromette il diritto costituzionale alla tutela della salute, danneggiando soprattutto chi non dispone delle risorse economiche per rivolgersi alla sanità privata o per spostarsi verso strutture ospedaliere meglio attrezzate.

Noi non vogliamo rassegnarci a questa situazione, pensiamo che il diritto ad un sistema sanitario degno di questo nome sia un fondamentale diritto di cittadinanza e pensiamo soprattutto che l’Ospedale S. Elia potrebbe svolgere un ruolo strategico per il rilancio e lo sviluppo del nostro territorio.

Per questo vogliamo lavorare ad un’inversione di marcia e vogliamo farlo aprendo un ampio dibattito pubblico sulla sanità locale, partendo dal coinvolgimento di quei cittadini che troppo spesso vedono negati i loro diritti.

Pensiamo che la partecipazione e l’ascolto siano due strumenti indispensabili per una politica che voglia veramente cambiare le cose, per questo ci impegneremo nel coinvolgere il maggior numero possibile di cittadine e cittadini.

La politica, del resto, ha senso solo se diventa una grande esperienza collettiva e se chiama le persone ad essere protagoniste del loro destino.

Noi proveremo a farlo, con la passione e l’impegno di sempre.

Carlo Vagginellli

Segretario Circolo PD Guido Faletra

 

 

 

Commenta su Facebook