Caltanissetta, vaccini al Cefpas: la situazione torna alla normalità

634

Torna alla normalità la situazione davanti all’hub vaccinale del Cefpas di Caltanissetta. La direzione sanitaria dell’Asp, in collaborazione con il questore, le forze dell’ordine, le associazioni, la protezione civile, il sindaco e la Croce Rossa, è riuscita a smaltire l’utenza che oggi si è presentata numerosa per ricevere il vaccino.

“Alle 7.30 la gente si è recata all’interno del Cefpas – spiega il coordinatore degli ambulatori vaccinali Benedetto Trobia – quando invece la vaccinazione comincia alle 9. Il centro è in grado di erogare 60 vaccini per ora a partire dalle ore 9 alle ore 18 per cui tutti devono venire quando spetta il loro turno. Auspichiamo una maggiore collaborazione da parte degli utenti. Da domani le forze di polizia, con le associazioni di volontariato, bloccheranno le macchine in ingresso per evitare che chi arriva prima dell’orario possa entrare. Devo anche sottolineare come la grande affluenza debba essere considerato un segnale importante della fiducia nei confronti della campagna vaccinale voluta e portata avanti in maniera celere dall’assessore Ruggero Razza per raggiungere l’immunità di gregge quanto prima. Si sono presentati anche cittadini non prenotati e che pensavano di avere comunque diritto, e ciò vuol dire che c’è fiducia nella campagna vaccinale. Tutto questo può creare qualche difficoltà. nonostante il notevole afflusso nel giro di 4 ore con l’aiuto di tutti siamo riusciti a ripristinare l’ordine e in questo momento c’è una situazione di tranquillità”.

“Per limitare i disagi – conclude Trobia – abbiamo anche sistemato i bagni chimici, dati in prestito dal Comune, e in uno spirito di collaborazione con il sindaco Roberto Gambino, Cefpas, la Protezione Civile e con la Croce Rossa, considerate le condizioni climatiche, abbiamo fatto riaprire la palestra e sistemato dei gazebo”. (ANSA)

Commenta su Facebook