Caltanissetta, Università: dal primo dicembre abbonamenti agevolati per gli studenti

246

Al via gli abbonamenti agevolati per gli studenti universitari che utilizzano il mezzo pubblico con la convenzione siglata mercoledì pomeriggio tra Comune di Caltanissetta, Consorzio universitario nisseno e Tiemme Srls, società che gestisce il trasporto pubblico locale nel capoluogo. Destinatari della convenzione sono gli studenti universitari, specializzandi, assegnisti, dottorandi, tirocinanti e il personale dipendente del consorzio universitario.

Gli studenti universitari potranno acquistare l’abbonamento mensile al costo di 15 euro anziché 35 euro mensili. Il Consorzio s’impegna a pagare la quota di 10euro mensili per ogni abbonamento sottoscritto dagli studenti in modo da calmierare costo complessivo rideterminato in 25 euro. Gli abbonamenti saranno validi per qualsiasi corsa e per tutti i giorni della settimana, festivi compresi. L’accordo è valido per un anno a partire dal 1° dicembre, giorno in cui saranno vigenti le tariffe agevolate per gli studenti.

A siglare l’intesa sono stati il sindaco, Giovanni Ruvolo, il presidente del Consorzio universitario, Giovanni Arnone e l’amministratore unico della Tiemme, Giorgio Cantella.

“Garantire tariffe agevolate incentivando l’utilizzo del mezzo pubblico è un tassello importante per la frequenza dei corsi universitari in città”, ha detto a margine il sindaco Ruvolo.

Valutazione condivisa dal presidente del consorzio, Giovanni Arnone. “I nostri studenti in parte già utilizzano i mezzi pubblici e con questa convenzione auspichiamo di invogliare anche chi usa la propria auto per raggiungere le aule delle lezioni – afferma Arnone -. Oltreché facilitare la mobilità, con un incremento degli abbonamenti la società del trasporto pubblico potrebbe avere i numeri per aumentare le corse”.

Commenta su Facebook