Caltanissetta, trova portafogli con 400 euro e lo consegna a un ispettore della Municipale. Il proprietario telefona per ringraziarlo

1002

Quando nel primo pomeriggio ha ricevuto la chiamata dal comando di Polizia municipale che gli comunicava il ritrovamento del suo portafogli con dentro 400 euro, documenti d’identità e carte di credito, il proprietario, un professionista nisseno, è rimasto sorpreso poiché non si era ancora reso conto di averlo smarrito. Dopo aver tirato un sospiro di sollievo ha voluto il numero della persona che lo aveva trovato per ringraziarlo personalmente.

Il fatto è avvenuto oggi in piazza Martiri d’Ungheria intorno alle 14, orario d’uscita degli alunni della Lombardo Radice. Uno dei genitori si è avvicinato all’ispettore capo della Polizia municipale Claudio Paternò, in servizio fuori dalla scuola, per segnalargli che nel parcheggio poco distante, nascosto tra due auto, c’era un portafogli per terra probabilmente caduto dalla tasca di qualcuno. Raccolto il borsellino hanno verificato che conteneva soldi in contanti e soprattutto documenti, carta d’identità, patente e bancomat.

“Ovviamente ho preso le generalità e la copia del documento con il numero di telefono del genitore che mi aveva segnalato il ritrovamento – spiega l’ispettore della pm -. All’interno c’erano dei biglietti da visita e così ho telefonato al proprietario che non s’era accorto di nulla. E’ venuto nella sede del comando di via De Gasperi a ritirarlo ed ha chiesto il numero di telefono del genitore per ringraziarlo personalmente”.

Commenta su Facebook