Caltanissetta, torna in libertà nigeriano arrestato dalla polizia per spaccio di stupefacente

276

Udienza di convalida per Velentine Emeka, il nigeriano di 27 anni arrestato venerdì pomeriggio dalla polizia in flagranza di reato mentre si trovava nella sua abitazione con 26 grammi di hashish già suddiviso in piccole dosi. Al momento dell’arresto il giovane era stato sopreso dagli agenti della sezione Volante mentre era intento a tagliare e confezionare lo stupefacente Il 27enne, difeso dagli avvocati Monia Giambarresi e Salvatore Virciglio, sentito dal Gip Antonia Leone è stato rimesso in libertà. Allo stesso è stato applicato il solo divieto di dimora nel capoluogo. Il Pm aveva chiesto invece l’applicazione della misura cautelare in carcere.

Commenta su Facebook