Caltanissetta, tasso di positività al 6,6% e focolai nei piccoli centri. Scuole chiuse in otto Comuni

588

Dopo Riesi anche Montedoro in zona rossa e scuole chiuse in otto Comuni della provincia. Sono le decisioni assunte dalla Regione Siciliana per frenare il contagio da covid anche nel Nisseno dove il numero dei casi aumenta costantemente ma non in modo esponenziale.

Sono 18 i casi positivi al coronavirus riscontrati nelle ultime 24 ore in provincia di Caltanissetta tutti in isolamento domiciliare. Altrettanti i guariti, 18, nello stesso intervallo di tempo. E’ quanto emerge dall’ultimo bollettino dell’azienda sanitaria per la provincia di Caltanissetta diffuso mercoledì sera e relativo alla giornata del 9 marzo. I positivi in provincia sono adesso 563 dei quali 507 in isolamento domiciliare, 47 ricoverati in degenza ordinaria, 2 in terapia intensiva e 7 ricoverati in ospedali fuori provincia.

A Caltanissetta i positivi sono 144, 89 a Riesi, 67 a Gela, 37 a San Cataldo, 49 a Mussomeli, 64 a Niscemi. Focolai sono sparsi nei piccoli Comuni con dati non indifferenti se rapportati al numero di abitanti. Come nel caso dei 17 positivi a Villalba e 16 a Vallelunga.

I nuovi casi positivi riscontrati in provincia sono così distribuiti: 4 pazienti di Caltanissetta, 4 di Villalba, 2 di Gela, 2 di Montedoro, 2 di San Cataldo, 2 di Serradifalco, 1 di Niscemi e 1 di Vallelunga Pratameno. Ricoverati in degenza ordinaria: 3 pazienti di Caltanissetta, 1 di Montedoro e 1 di Riesi. Dimessi dalla degenza ordinaria: 2 pazienti di Caltanissetta e 1 di Gela. Guariti da Covid-19: 9 pazienti di Niscemi, 4 di Caltanissetta, 2 di Gela, 2 di San Cataldo e 1 di Mussomeli. QUI il report completo con tutti i dati città per città.

Dal 22 Febbraio al 07 Marzo sono stati riscontrati 430 pazienti positivi al SARS CoV-2, su un totale di 6494 tamponi antigenici e molecolari eseguiti per un tasso di positività del 6,6 percento.

In Sicilia il presidente della Regione Musumeci ha istituito altre cinque “zone rosse” e chiuso le scuole in altri 24 Comuni. Tra le nuove zone rosse c’è Montedoro in provincia di Caltanissetta che si aggiunge a Riesi. Tra i Comuni con le scuole chiuse, a Riesi e Montedoro si aggiungono Mussomeli, Milena, Delia, Serradifalco, Vallelunga Pratameno e Villalba. Le nuove zone rosse scatteranno da venerdì 12 marzo per 15 giorni, la chiusura delle scuole da lunedì 15 a sabato 20 marzo.

Commenta su Facebook