Caltanissetta, superano l’esame 41 nuovi volontari della Croce Rossa Italiana

Sono quarantuno i nuovi volontari della Croce Rossa Italiana che domenica 16 Maggio 2021 hanno brillantemente superato l’esame finale strutturato in una prova scritta con 30 domande a risposta multipla sul primo soccorso, una prova orale sul diritto internazionale umanitario, principi e storia di Croce Rossa, e una prova pratica sulle manovre salvavita per il supporto alle funzioni vitali di base dell’infortunato.

Molto compiaciuto il Presidente del Comitato di Caltanissetta della Croce Rossa, Nicolò Piave, che ha dichiarato quanto utile sia il ruolo del volontario di Croce Rossa che, grazie alla sua formazione, alla sua opera di volontario disinteressato, alle energie e al tempo speso si batte per il miglioramento delle condizioni di vita dei più deboli. Il Presidente, ha ringraziato in primis il direttore del corso S.lla Santina Sonia Bognanni ed i docenti che hanno preso parte al corso ed ha augurato a tutti i neo – volontari un sereno e proficuo lavoro anche in vista dei prossimi impegni e dei prossimi corsi di formazione che vedranno i volontari specializzarsi nelle aree di loro maggiore interesse, tra i quali in particolare il corso di vestizione per le attività a supporto dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Caltanissetta a contrasto del Covid 19, corso per Operatore di Ambulanza.

Grande è stata la soddisfazione dei docenti che hanno visto nei corsisti costanza, determinazione, tenacia, entusiasmo nello svolgimento del corso ma soprattutto tantissima voglia di fare. I neo volontari sono stati, sin dall’inizio del corso, informati su tutte le attività svolte dalla Croce Rossa tramite coinvolgenti lezioni interattive on line e hanno mostrato sin da subito l’interesse nel volontariato, nel mettere a disposizione il loro tempo al servizio del prossimo.

Grande compiacimento anche per la presenza di ben sei nuove leve di volontari residenti a Resuttano che, terminato il periodo di tirocinio a Caltanissetta, saranno impiegate anche nel locale gruppo resuttanese, dando nuova linfa alle attività.

Le lezioni sono state svolte dall’Istruttore di Diritto Internazionale Umanitario Infermiera Volontaria Santina Sonia Bognanni,  dagli istruttori Nicolò Piave, Spagnolo Chiara Federica, Noemi Mantione, Marco Lacagnina, Christian Fenu, Antonino Ariosto,  Antonino Miraglia, Laura Russo; La segreteria è stata curata dai volontari CRI Federica Borzi’ ed Adriano Aiola.

L’esame teorico-pratico volto ad accertare l’acquisizione di conoscenze in materia di diritto internazionale umanitario, protezione civile, codice etico, storia e organizzazione della Croce Rossa, pianificazione e “strategia 2030”, servizi di protezione sociale, cooperazione internazionale, campagne per i giovani, promozione e sviluppo dell’Associazione, e, naturalmente, dei principali elementi cognitivi legati ai servizi sanitari. Per l’ennesima volta la formazione abilitante, caratteristica del volontario di Croce Rossa, è stata succeduta da un colloquio per una valutazione delle motivazioni che hanno spinto gli aspiranti volontari a scegliere Croce Rossa. Il Presidente  Nicolò Piave, nel corso della giornata, ha ringraziato tutti gli istruttori e gli organizzatori del corso e ha rivolto parole di benvenuto ai nuovi volontari, ricordando loro che “la grande famiglia della Croce Rossa Italiana, offre ampie opportunità di crescere sia in formazione, attraverso specifici corsi specialistici, che in attività, mediante un progressivo inserimento nelle sette aree tematiche in cui è articolata l’organizzazione locale e nazionale”.

Nei prossimi giorni i volontari saranno impegnati in ulteriori di corsi di formazione per migliorare le conoscenze ed ampliare la rosa dei servizi che possono essere offerti alla cittadinanza, nonché nei servizi sociali e di assistenza ai medici ed infermieri delle Unità Speciali di Continuità Assistenziale.

La commissione esaminatrice è stata composta da: Laura Russo presidente di commissione, S.lla Sonia Bognanni infermiera volontaria Direttore del Corso, docenti: Christian Fenu, Marco Lacagnina, Noemi Mantione e Chiara Federica Spangolo; Per le misure di contenimento al Covid la sessione d’esame è stata scissa in due trance, mattina e pomeriggio, ed è stato effettuato a tutti i partecipanti tampone antigenico rapido prima dell’ingresso in sala a cura del medico CRI dott.ssa Clelia Cipolla;

I neo volontari, nella foto, che hanno superato l’esame sono:

Andaloro Mattia Loreto, Baiomazzola Alessandro, Cammarata Giada, Cammarata Samuele, Castronovo Emanuela, Colonna Fabiana, Dell’Utri Erika, Dell’Utri Gioele, Dell’Utri Maria Teresa, Dibilio Ylenia, Dimauro Giulia Carmela, Gagliano Greta, Geraci Irene Maria, Giammusso Veronica,  Gulino Alessia, Gulino Giorgia, Infurna Estere, Intorre Gloria, Lazzara Melissa, Lio Valeria, Lipani Alessandra, Lipani Lorenzo, Lopiano Giada Maria, Magrì Federica, Mazzola Gaia, Miccichè Luigi Michele, Mossuto Beatrice, Novello Francesca Maria, Pace Michele, Panzica Beatrice, Parenti Giada, Pedalino Beatrice, Pennino Lorenzo Pio Simone, Pernaci Maria Luigia, Pilotta Alice, Profita Salvatore Massimiliano, Randisi Alessandra, Riggi Desiree, Spena Martina Maria, Spena Michele Maria, Terrasi Antonio Giacomo.

Commenta su Facebook