Caltanissetta, stazione centrale senza biglietteria. Interrogazione di Caltanissetta Protagonista

192

Senza biglietteria, se non due macchinette automatiche che però non consentono di effettuare prenotazioni e tantomeno ricevere informazioni. Queste le condizioni della stazione centrale di Caltanissetta segnalate dai consiglieri di Caltanissetta Protagonista Giovanna Mulè, Salvatore Petrantoni e Michele Giarratana in un’interrogazione al sindaco Roberto Gambino.

“La stazione ferroviaria di Caltanissetta Centrale è in funzione; non si sa ancora per quanto ma la nostra storica stazione è comunque aperta e registra il transito di alcuni convogli e fino a prova contraria, risulta attiva e inserita nella struttura di Trenitalia.”, scrivono i tre consiglieri.

Con l’interrogazione chiedono al primo cittadino “di verificare perché da mesi non esiste più un servizio di biglietteria con il personale delle Ferrovie; perché il servizio è affidato a due macchinette che non permettono di eseguire prenotazioni, acquisto di servizi diversi e acquisire informazioni; di avere notizie e garanzie certe sull’offerta di servizi essenziali anche per coloro che non posseggono uno smartphone o un pc; di rivendicare non soltanto i servizi essenziali come la biglietteria ma anche un rilancio e un rafforzamento dell’intera struttura in previsione degli ormai prossimi cantieri dell’alta velocità che vedranno Caltanissetta Xirbi snodo nevralgico del centro Sicilia”.

Commenta su Facebook