Caltanissetta. Sorpreso a spacciare fuori dalla sua abitazione, nonostante si trovasse agli arresti domiciliari. Arrestato

767

Nel pomeriggio di martedì i poliziotti della sezione volante hanno tratto in arresto il cittadino nigeriano Inegbenekhian Omon Victor, di 47 anni, richiedente asilo, poiché colto nella flagranza di reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e per evasione dagli arresti domiciliari. L’uomo, attualmente sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari, è stato sorpreso dai poliziotti mentre si trovava in via San Domenico, fuori dalla propria abitazione, dove era stata segnalata attività di spaccio. Di seguito alla perquisizione personale, celata nella tasca destra del giubbotto, gli agenti hanno sequestrato una stecchetta di hashish. Presso l’abitazione dell’uomo, occultate in un anfratto della cucina, i poliziotti hanno trovato e sequestrato altre sette stecchette, avvolte in carta di alluminio e pronte per la vendita, un rotolo di carta di alluminio e del cellophane, materiale quest’ultimo utilizzato per la confezione di dosi da destinare allo spaccio di stupefacenti. L’arrestato è stato condotto in questura e, dopo le formalità di rito, su disposizione del P.M. di turno, ricondotto agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Commenta su Facebook