Caltanissetta, sorpreso a cacciare colombacci: 41enne denunciato dalla polizia

677

Sabato scorso i poliziotti della sezione volante hanno denunciato in stato di libertà un cacciatore nisseno 41enne poiché sorpreso a cacciare in un terreno agricolo di contrada Misteci, nel capoluogo, nonostante la stagione venatoria sospesa per alcune specie di animali. L’uomo è stato sorpreso dagli agenti con quattro uccelli della specie “colombacci” già abbattuti. Ai poliziotti il cacciatore ha riferito di ignorare che al momento vige il divieto di caccia per quel tipo di volatili. All’uomo sono state sequestrate le armi e il relativo porto d’armi. Il calendario venatorio emesso dalla Regione Siciliana stabilisce che la caccia del colombaccio, della quaglia e della tortora è sospeso per tutto il mese di settembre.

Commenta su Facebook