Caltanissetta, sorpreso a bruciare cavi elettrici: 40enne denunciato dalla polizia

375

I poliziotti della sezione volante hanno denunciato in stato di libertà un nisseno 40enne per i reati di ricettazione e combustione illecita di rifiuti pericolosi. L’uomo, nel pomeriggio di ieri, è stato sorpreso da un equipaggio della sezione volante all’interno di uno stabile dismesso di via Borremans mentre era intento a bruciare alcune matasse di fili elettrici ricoperti di plastica, al fine di ricavarne il rame. Il 40enne, che non ha fornito indicazioni circa la provenienza dei fili di rame, è stato condotto in Questura e, dopo gli adempimenti di rito, denunciato alla locale Procura della Repubblica. Le matasse di rame, circa dieci chili, sono state sequestrate.

Commenta su Facebook