Caltanissetta, senza mascherina oppure in giro dopo le 22. Pioggia di sanzioni elevate dalla Polizia di Stato

839

Le violazioni riguardano l’obbligo di restare a casa dopo le 22.00, l’obbligo dell’uso di mascherine e il divieto di spostarsi tra comuni senza giustificato motivo.

Nel corso dei controlli finalizzati al contenimento e contrasto dei rischi sanitari derivanti dalla diffusione del virus covid-19, eseguiti ieri dalla Polizia di Stato nel capoluogo, a Gela e a Niscemi, sono state sanzionate quindici persone: sei a Caltanissetta, sei a Niscemi e tre a Gela. Sette sanzioni sono state elevate nei confronti di soggetti che hanno violato il divieto di uscire da casa, senza comprovate esigenze lavorative, di salute e di necessità, dalle 22.00 alle 05.00. Sei sanzioni sono state elevate per inosservanza dell’obbligo di indossare dispositivi di protezione individuali (mascherina). Due sanzioni sono state elevate nei confronti di persone che hanno violato il divieto di spostarsi, senza comprovate esigenze lavorative, di salute e di necessità, da un comune all’altro. Nei confronti di tutti i predetti è stata levate sanzione amministrativa di 400 euro. I controlli della Polizia di Stato proseguiranno nei prossimi giorni.

Commenta su Facebook