Caltanissetta, scaduto e non assegnato l’affidamento delle pulizie negli uffici del servizio per il territorio della Regione. La Cgil: “Lavoratori in attesa”

La Fp Cgil e la Filcams Cgil di Caltanissetta dopo una prima nota di inizio aprile alla centrale unica di committenza della Regione Sicilia torna a scrivere in merito all’affidamento del servizio di pulizia presso gli uffici del Servizio 10- Servizio per il Territorio di Caltanissetta che risultava scaduto. “Siamo preoccupati non solo per il futuro occupazionale di tutti i lavoratori impegnati nel servizio di pulizia dei locali ma riteniamo fondamentale capire quali siano le reali condizioni di salute e di sicurezza degli uffici interessati visto che da gennaio 2022 ad oggi sembrerebbe che non viene effettuata alcun tipo di pulizia” scrivono i segretari Angelo Polizzi e Nuccio Corallo. “È sempre fonte di grande preoccupazione l’assenza di risposta da parte di una pubblica amministrazione ma il trascorrere del tempo senza ricevere alcun riscontro rappresenta la certezza che c’è poca attenzione nei confronti delle condizioni dei lavoratori della loro sicurezza e della loro stabilità occupazionale. Siamo di fronte ad un condizione che riteniamo insostenibile per il danno subito sia dai lavoratori che aspettano risposte per quanto riguarda il proprio futuro occupazionale, sia per quei lavoratori che devono lavorare in condizioni precarie di pulizia del posto di lavoro e il silenzio a corredo dell’intera vicenda è preoccupante e necessita di interventi immediati”.
“Solleciteremo nuovamente un riscontro alla grave problematica rappresentata perché precarietà e salute sono due problematiche importanti da dover affrontare e in questo periodo di crisi sociale economica e sanitaria non possiamo assolutamente permettere che il profitto o la mancanza di risorse possano giustificare incertezza e allentare l’attenzione sul diritto alla salute”.

Commenta su Facebook