Caltanissetta. Risoluzione del contratto con Caltaqua, interviene la Panvini: “Non ci sono inadempienze”

380

Rosalba Panvini, presidente della commissione tecnica istituita in seno all’Ato idrico, interviene sulla riunione svoltasi lunedi scorso. “La Commissione tecnica precisa la Panvini –  con la relazione finale resa nella seduta del 18.11.2019 non ha assunto alcuna decisione unanime in merito ad una eventuale proposta di risoluzione contrattuale nei confronti del Gestore Caltaqua per gravi inadempimenti;

–           su invito della scrivente ad esprimersi in via definitiva sulla materia in questione, le posizioni assunte dai singoli componenti sono state differenti e non unanimi.

In particolare:

o   il Sindaco di Villalba non ha ritenuto sussistere i presupposti per la risoluzione del contratto con il Soggetto Gestore del SII;

o   Il Sindaco di Caltanissetta, il Sindaco di Gela, il componente designato dall’Unione Sindacale Italiana e il componente designato dal Forum siciliano dei Movimenti per l’Acqua Pubblica ed i beni comuni hanno ritenuto sussistere le condizioni per la risoluzione del contratto;

o   Il funzionario del Dipartimento Acque e Rifiuti ha dichiarato di non potersi esprimere

o   La scrivente, ritenute destituite di fatto e diritto le valutazioni generiche espresse dai Componenti che hanno prospettato la risoluzione anticipata, di contro ha giudicato che non sussistano le accertate inadempienze per proporre la risoluzione di che trattasi.

–          La relazione finale è stata inviata al Presidente della Regione, come dispone la Legge.

–          Appare, pertanto, fuorviante e oltremodo scorretto l’atteggiamento di alcuni componenti della Commissione che alimentano, nel delicato contesto territoriale,  un’ atmosfera  di confusione facendo riferimenti a scenari futuri che, allo stato dei fatti, non trovano nessun riscontro negli atti del procedimento in corso”.

Commenta su Facebook