Caltanissetta, propone la droga ai finanzieri in borghese: arrestato pusher

849

Nei giorni scorsi, durante un servizio antidroga i baschi verdi della Guardia di Finanza di Caltanissetta hanno fermato, perquisito e arrestato un soggetto di nazionalità gambiana colto in flagranza di reato di spaccio. L’extracomunitario, ventunenne, senza fissa dimora e non in regola con il permesso di soggiorno è stato sorpreso, mentre si trovava nel quartiere Provvidenza, a proporre l’acquisto di sostanza stupefacenti a dei giovani. Ad un certo punto si è avvicinato con le stesse intenzioni, anche agli agenti in abiti civili che si erano appostati appunto per monitorare la zona di interesse operativo. Non avendo più dubbi riguardo le intenzioni illecite del ghanese, i militari hanno provveduto ad identificarlo. Dopo aver capito di avere di fronte dei militari della Guardia di Finanza, il pusher si è lanciato in una fuga rocambolesca, tentando di disfarsi della sostanza detenuta e del contante, provento dell’attività di spaccio e, dopo essere stato bloccato, ha opposto resistenza al fermo innescando una colluttazione con i finanzieri. I militari sono riusciti ad avere la meglio sul cittadino extracomunitario che è stato, successivamente, condotto presso gli uffici del Comando Compagnia della Guardia di Finanza, per essere poi tradotto in stato di arresto per spaccio e resistenza a pubblico ufficiale, al carcere “Malaspina” di Caltanissetta, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. La sostanza stupefacente del tipo Hashish, già confezionata in dosi da spacciare, è stata sottoposta a sequestro.

Commenta su Facebook