Caltanissetta. Partita la sanificazione delle strade, differite le bollette della Tari

1890

La notizia è stata pubblicata direttamente sulla pagina facebook del sindaco con la foto dei mezzi di pulizia che hanno avviato alle prime ore di stamane la sanificazione delle strade del capoluogo. L’azione si rende necessaria per provare a sterilizzare le aree comuni contribuendo a prevenire il possibile contagio da coronavirus.

Il Comune differisce le bollette Tari

Il sindaco, Roberto Gambino, ha anticipato quello che sarà un provvedimento amministrativo per la sospensione della consegna degli avvisi di pagamento della tassa rifiuti 2020. Di conseguenza il dirigente dell’ufficio tributi dovrà provvedere a rimodulare le scadenze fissate e indicate anche nelle bollette già recapitate. “Il provvedimento oltre ad alleviare gli oneri per le famiglie in questa fase molto difficile serve ad evitare code negli uffici postali o negli sportelli postali”. Gli utenti già prenotati che avevano chiesto chiarimenti o rettifiche alle bollette saranno contattati telefonicamente dagli uffici. Eventuali informazioni sugli avvisi già pervenuti possono essere richieste telefonando al numero 01119821241.

Informazioni generali sugli avvisi 2020 possono invece essere richieste al numero 093474822.

Chiusi gli uffici comunali al pubblico

Il sindaco ha sospeso l’attività degli uffici comunali aperti al pubblico. Sul portale del Comune di Caltanissetta è possibile ottenere alcune certificazioni online ovvero avviare le procedure per la loro richiesta.

“L’anagrafe lavorerà online. L’unico certificato è lo storico che bisogna prenotare via Pec con appuntamento. Anche i cambi di residenza è possibile effettuarli con i moduli online”, spiega il primo cittadino di Caltanissetta.

“Stiamo anche provvedendo ad incentivare il piano ferie per limitare gli spostamenti. Stiamo attivando il lavoro agile soprattutto per il personale che manifesta determinati problemi di salute”.

Commenta su Facebook