Caltanissetta. Occupazione, servizi e contrasto alla povertà: Open Politiche Aperte pronta a presentare il suo programma

321

I dati statistici mostrano una Caltanissetta sempre più povera, isolata e svuotata di giovani che emigrano al Nord. Da 1500 i giorni il nostro comune è parzialmente isolato dal resto della Sicilia per via di collegamenti al collasso con ripercussioni di milioni di euro sugli scambi commerciali. La zona industriale nissena è in crisi e non esiste un progetto di rilancio economico del territorio. Inoltre, i dati statistici mostrano che i cittadini nisseni sono sempre più vessati da servizi inefficienti.

A fronte di questa emergenza economica e sociale, OPEN Politiche Aperte insieme all’associazione culturale “Alcide De Gasperi” desiderano presentare un programma politico sulla città basato sui seguenti punti: 1) Politiche volte al sostegno per la creazione di posti di lavoro e per la tutela e lo sviluppo delle attività economiche; 2) Sostegno alle famiglie; 3) Miglioramento dei servizi; 4) contrasto ad ogni forma di povertà; 5) Sostegno alle politiche giovanili.

La proposta sarà avanzata e diffusa alla cittadinanza domenica 13 gennaio dalle 9.30 alle 13.00, durante un banchetto propositivo presso Corso Vittorio Emanuele II sito all’altezza dell’incrocio con Via XX Settembre.

Commenta su Facebook