Caltanissetta, morso dal proprio cane non riesce a rientrare a casa. Interviene la polizia

1104

Aggredito dal proprio cane, non può rientrare in casa e chiama la polizia. Ancora da chiarire cosa sia scattato nel cane, un mastino di grossa taglia, che ha aggredito il proprio padrone, mordendolo ad un braccio. Il proprietario, un ventenne, che abita in una villetta ubicata alla periferia del capoluogo, domenica scorsa ha dovuto ricorrere alle cure del pronto soccorso per le ferite riportate dopo l’aggressione. Tornato dall’ospedale, non è riuscito a fare rientro in casa per l’eccessiva aggressività mostrata dal cane ed è stato costretto a chiamare la polizia. Solo dopo l’intervento del veterinario, l’animale è stato sedato e messo in sicurezza, per poi essere trasportato al canile convenzionato, dove è stato sottoposto a profilassi.

 

Commenta su Facebook