Caltanissetta, lite per un posteggio degenera con il ferimento di un giovane

1314

Una lite per un posteggio è degenerata nel ferimento di un giovane trasportato al pronto soccorso dell’ospedale Sant’Elia con una vasta ferita alla testa. Il violento episodio si è verificato nella notte in corso Vittorio Emanuele nei pressi del teatro Margherita. Il giovane, un 20enne aveva appena posteggiato la sua auto e si stava accingendo a chiudere lo sportello quando un altro automoblista gli ha fatto notare che l’automobile non era stata parcheggiata correttamente. Dopo una breve e accesa discussione il giovane aveva deciso di andare via. Non è stato così per l’altro automobilista, un uomo sui 40 anni con una monovolume bianca, che ha preso una mazza dalla sua auto, dove si trovava anche la moglie, ed è tornato per colpire il ventenne. Una fortissima mazzata alla testa e dopodiché si è rimesso in auto e si è dileguato. Il giovane a quel punto, insanguinato e dolorante ha chiamato i carabinieri arrivati sul posto poco dopo. Nel frattempo è arrivata anche un’ambulanza del 118 che ha trasportato il giovane in pronto soccorso. Qui è stato suturato e sottoposto agli esami diagnostici per essere poi dimesso questa mattina. Adesso i carabinieri stanno tentando di risalire all’identità dell’autore del violento gesto.

Commenta su Facebook