Da Caltanissetta l’annuncio di Di Maio: “Accetto la candidatura a premier”

1096

Il vicepresidente della Camera ha annunciato con un post su Facebook: “Siamo ancora qui, più forti di prima. Ora dobbiamo completare l’opera: andiamo a Palazzo Chigi”. E ha citato Gandhi. Poi chiarisce: “Indagati per fatti gravi incandidabili. Non è il mio caso”

Luigi Di Maio formalizza la sua candidatura a presidente del Consiglio per il M5S. Lo fa con un post su Facebook, in cui annuncia: “Oggi ho accettato la mia candidatura a premier per il Movimento 5 Stelle”. L’aspirante premier del Movimento verrà scelto con le primarie online.

L’annuncio di Di Maio

“Come tanti di voi ho iniziato questo percorso 10 anni fa, l’8 settembre del 2007 con un banchetto. Ed è dal banchetto dei nostri attivisti siciliani, di Caltanissetta che voglio parlarvi oggi”, scrive Di Maio accompagnando il post con una foto in Sicilia, dove si trova per sostenere il candidato governatore Giancarlo Cancelleri. “Siamo ancora qui, più forti di prima. E ora dobbiamo completare l’opera: andiamo a Palazzo Chigi e facciamo risorgere l’Italia”, continua il vicepresidente della Camera. Che chiude il suo messaggio con una citazione di Gandhi: “Prima ti ignorano, poi ti deridono, poi ti combattono. Poi vinci”.

Commenta su Facebook