Caltanissetta, in contromano con l’auto rubata. Fermato dalla polizia, era ubriaco

I poliziotti della sezione volanti hanno denunciato in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica un sessantenne per furto di autovettura e porto di coltello. Nel pomeriggio di domenica presso la sala operativa della Questura di Caltanissetta un poliziotto libero dal servizio ha segnalato un’autovettura che percorreva viale Conte Testasecca contromano, creando pericolo per la circolazione stradale. Il poliziotto nel contempo ha proceduto a bloccare il mezzo. L’equipaggio della volante di zona una volta giunto sul posto ha identificato il conducente, un sessantenne, constatando che lo stesso versava in uno stato di ebbrezza alcolica. Gli agenti hanno accertato anche che l’autovettura era stata rubata poco prima in un comune dell’ennese. Al conducente del mezzo, sottoposto a perquisizione personale, è stato sequestrato un coltello di genere vietato. Lo stesso è stato condotto al pronto soccorso dell’ospedale Sant’Elia, dove è risultato positivo all’alcol test. Oltre alla denuncia penale all’uomo sono state comminate diverse sanzioni amministrative per violazione al codice della strada: guida sotto l’influenza dell’alcol, guida senza patente e per la circolazione contromano. Il mezzo è stato restituito al legittimo proprietario che aveva presentato denuncia di furto presso la Stazione Carabinieri del luogo di residenza.

Commenta su Facebook