Caltanissetta, in aula consiliare presentato il capitano della Real Maestranza 2019

239

Presentato questa mattina in aula consiliare, alla presenza del vice sindaco Felice Dierna e del presidente del consiglio Leyla Montagnino il capitano della Real Maestranza 2019, Giovanni Cimino e le cariche capitanali della categoria dei fabbri presieduta da Salvatore Dimauro. Giovanni Cimino ha 70 anni e ha iniziato a fare il fabbro all’età di 9 anni nella bottega del padre Lorenzo Cimino. Inizia la sua militanza nella Real Maestranza nel 1964 dove ricopre le cariche di Albardiere, Portabandiera e Scudiero. Nel 2019 coronerà il sogno della sua vita: sarà capitano della Real Maestranza. Il portabandiera è Andrea Arcarisi, 23 anni. Esce con la categoria dei fabbri nella processione del mercoledì santo del 2015 e nell’aprile dello stesso anno ricopre per la prima volta la carica di Alabardiere. Il portabandiera storica sarà Michele Barrile, 85 anni, che ha cominciato la sua attività di fabbro a soli 6 anni ed è ormai in pensione dal 1998. Primo alabardiere della sua categoria, ruolo ricoperto nel 1960 e nel 1989 viene scelto dalla propria categoria in occasione della capitanata dei fabbri come portabandiera. Alfiere Maggiore sarà Lorenzo Cimino, 41 anni, figlio del neo capitano. Ha iniziato la sua attività lavorativa di fabbro nella bottega del padre all’età di 11 anni. Inizia la militanza nella Real Maestranza nel 1990 dove ha ricoperto le cariche di alabardiere, portabandiera, e portabaldacchino. La carica di scudiero va a Calogero Andolina, 61 anni, in attività come fabbro dal 1973. Nel 1991 ha ricoperto la carica di alabardiere e nel 1999 quella di portabandiera.

Commenta su Facebook