Caltanissetta in allerta arancione. Il sindaco chiude ville, impianti sportivi e il parco Dubini

Con un’ordinanza di protezione civile il sindaco di Caltanissetta ha disposto per la giornata di oggi la chiusura al pubblico degli impianti sportivi (solo lo stadio Tomaselli) e delle ville, dei giardini e parchi giochi pubblici o comunque aperti al pubblico, comunali e non. Disposta anche la chiusura al pubblico delle riserve naturali Monte Capodarso e Lago Sfondato e del Parco
“A. Dubini” mentre rimessa agli altri enti pubblici erogatori la competenza di valutare l’opportunità di adottare provvedimenti cautelativi di competenza.

L’area su cui ricade la città di Caltanissetta è classificata per oggi come zona arancione dal dipartimento regionale di protezione civile a cui corrisponde la procedura operativa di preallarme per il possibile verificarsi di piogge intense e venti di burrasca.

Commenta su Facebook