Caltanissetta, il “Medmoda” non si farà. Pastorello: “Comune indifferente alla nostra istanza”

343

“Dopo un anno di preparativi e sforzi per allestire l’edizione in programma,  siamo costretti, nostro malgrado,  a rinviare a data da destinarsi il Festival internazionale della moda “MedModa,”  in programma il 25 ottobre”. E’ quanto scrive in una nota Massimo Pastorello. “Nei mesi di lavoro trascorsi per la realizzazione dell’evento, l’organizzazione era riuscita, come ogni anno, a coinvolgere in qualità di sponsor,  numerose aziende a sostegno del  progetto medmoda. L’ultimo tassello , il più importante, quello relativo all’interlocuzione con l’Amministrazione comunale,  è stato vanificato da un sostanziale atteggiamento di indifferenza: sia l’incontro con il Sindaco Roberto Gambino sia l’incontro con l’Assessore competente Grazia Giammusso, non hanno prodotto alcun risultato circa la considerazione e la valorizzazione dell’evento. Con estrema chiarezza e con altrettanto rammarico, l’organizzazione dichiara di di non essere  riuscita nemmeno ad ottenere una qualsi voglia risposta.

Comprendiamo le legittime aspirazioni della nuova amministrazione comunale, desiderosa di imprimere una diversa connotazione all’ambito dello spettacolo e dell’intrattenimento della città, ma ci preme sottolineare e ricordare che mai in 23 anni di storia del MedModa  era accaduto che il programma della manifestazione venisse così platealmente ignorato.

Va inoltre rammentato a codesta amministrazione nonché all’opinione pubblica che l’evento è tra i principali appuntamenti nazionali e internazionali del sistema moda ed  ha sempre  positivamente veicolato l’immagine della città di Caltanissetta in tutto il mondo.  Laddove si nutrisse qualche dubbio circa il posizionamento del MedModa nel contesto fashion nazionale e internazionale, sarà sufficiente effettuare una rapida ricerca su internet.

Assodato il disinteresse dell’amministrazione comunale di Caltanissetta, l’organizzazione ribadisce comunque i suoi sforzi e il suo impegno  affinché il patrimonio di credibilità e di prestigio della manifestazione non vadano perduti:  l’edizione 2020 del MedModa  avrà regolare svolgimento”.

Commenta su Facebook