Caltanissetta, fuori pericolo bimba di 8 anni che aveva ingerito cocaina

1118

Una bimba di otto anni è ricoverata all’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta dopo avere ingerito cocaina. Due giorni fa la piccola aveva accusato strani malesseri, fino a perdere conoscenza. Una volta trasportata in ospedale, è stata sottoposta a una serie di esami, tra i quali quelli tossicologici che hanno rivelato un’alta quantità di cocaina nel sangue.

Adesso la bambina è fuori pericolo. Sul caso indaga la polizia. Il padre della bimba era stato arrestato qualche mese fa dalla squadra mobile per spaccio di stupefacenti e ora è agli arresti domiciliari. A quanto emerso dalle prime indagini, la madre era stata segnalata in passato come assuntrice di sostanze stupefacenti. (ANSA).

Commenta su Facebook