Caltanissetta, finisce il precariato per 43 lavoratori del Comune: soddisfazione dei sindacati

629

Esprimiamo piena soddisfazione per i 43 lavoratori precari del Comune di Caltanissetta che dopo anni di instabilità lavorativa , di impegno profuso a favore dell’Amministrazione potranno finalmente porre la parola fine a una condizione che da troppo tempo li ha costretti a una precarietà che ha determinato grande svilimento e mortificazione. L’aver appreso da parte dell’Amministrazione Comunale della revoca del bando di concorso e la predisposizione del fabbisogno del personale che dispone la stabilizzazione dei 43 lavoratori precari a 36 ore attraverso la procedura di reclutamento attivata ai sensi dell’art 20 comma 1 D.Lgs 75/2017, non può che rappresentare per noi un ottimo risultato. Va comunque precisato l’importante ruolo che le Organizzazioni Sindacali hanno avuto nell’intera questione : l’avvicendarsi di confronti e scontri e anche il più delle volte la mancanza di entrambi ha dimostrato quanto sia stato deleterio non considerare l’importante ruolo delle Organizzazioni Sindacali e quanto invece sia essenziale riconoscere a queste la parte fondamentale di interlocutore sociale che le stesse assumono. Il risultato di oggi premia la volontà , lo sforzo e l’impegno di tutti e deve rappresentare per tutti l’unico modo per un confronto aperto , trasparente e sopratutto legittimo tra parti che nel condividere gli obiettivi devono altresì condividerne mezzi e opportunità. Il Segretario Generale FP CGIL Rosanna Moncada Il Segretario Generale UIL FLP Massimiliano Centorbi Il Coordinatore Prov.le Cisl FP Di MariaGianfranco Il Segretario CSA Ettore Cassarino LA RSU Vincenzo Ricotta Consaga Michele Spinelli Francesco Paterno Francesco Falzone Giovanni Fiandaca Alessandro Alfano Salvatore Culo’ Irene Sardo Giovanni Mastrosimone Massimo Rabita Salvatore

Commenta su Facebook