Caltanissetta, esecuzione di pene detentive: due arresti della Squadra Mobile

759

La Squadra Mobile ieri ha dato esecuzione all’ordinanza di carcerazione, emessa dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Caltanissetta, traendo in arresto Giovanni Alì, 79 anni. L’uomo deve scontare la pena di otto mesi di reclusione poiché condannato con sentenza della Corte d’Appello, che ha confermato quella del Tribunale di Caltanissetta, per il reato di tentato danneggiamento. Lo stesso dovrà scontare la pena presso la propria abitazione. Sempre nella giornata di ieri, a seguito della revoca del decreto di sospensione dell’ordine di esecuzione di pena detentiva, è stata ripristinata la carcerazione di Ivano Gioacchino Prestipino, 39 anni, il quale condotto presso il carcere di Malaspina dai poliziotti della Squadra Mobile, deve scontare la pena residua di otto mesi di reclusione per il reato di evasione.

Commenta su Facebook