Caltanissetta, due sacchetti di marijuana nascosti nel frigo di casa. Arrestato pusher dalla Polizia di Stato

923

Nel corso dei controlli eseguiti dalle volanti, segnalato anche un assuntore sorpreso con due stecche di hashish.

I poliziotti della sezione volanti ieri, nel corso di servizi finalizzati alla prevenzione e repressione del traffico e spaccio di sostanze stupefacenti, hanno tratto in arresto Giardina Erik, disoccupato nisseno diciannovenne, colto nella flagranza di reato di detenzione ai fini di spaccio di 293 grammi di marijuana. Gli agenti, nel corso di una perquisizione domiciliare eseguita nell’abitazione del giovane, ubicata nel quartiere Angeli, hanno trovato due sacchetti di marijuana, uno di 236 grammi e l’altro di 38 grammi, nascosti nel frigorifero. Sul tavolo della cucina, invece, hanno trovato un coltello intriso di sostanza stupefacente, un bilancino di precisione, un grinder e della carta stagnola per confezionare le dosi da spacciare. Il giovane è stato condotto in Questura per le formalità di rito e, su disposizione del P.M. presso la Procura della Repubblica, posto agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità giudiziaria. Nello stesso pomeriggio di ieri un altro giovane, ventiquattrenne, è stato fermato dai poliziotti mentre a bordo della propria auto transitava per il quartiere Angeli, dove si era recato per acquistare dello stupefacente, e trovato in possesso di due stecchette di hashish. Quest’ultimo è stato segnalato alla locale Prefettura, per uso personale di stupefacenti, e gli è stata ritirata la patente di guida.

Commenta su Facebook