Caltanissetta. Droga e truffe, il Pm chiede il rinvio a giudizio per 27 persone

1494

La Procura di Caltanissetta ha chiesto il rinvio a giudizio di 27 persone, accusate vario titolo di essere coinvolte in un traffico di cocaina nel territorio nisseno e in un presunto giro di truffe e ricettazioni di veicoli. E’ stata la pm Sofia Scapellato a chiedere il processo nell’udienza preliminare in corso davanti al gup Francesco Lauricella; di associazione a delinquere finalizzata allo spaccio sono accusati Calogero Giarratana, 54 anni, originario di Ribera e residente a Caltanissetta), Paolo Greco, 46 anni, nato a San Cataldo e residente a Resuttano, Carlo Salvatore Sanfilippo, 38 anni, di Caltanissetta, Davide Campo, 33 anni, nisseno, e Luigi Matera, 46 anni, nisseno. Di associazione a delinquere finalizzata alla truffa rispondono Michele Giarratana, 43 anni, di Caltanissetta, Carmela Messina, 69 anni, originaria di San Cataldo e residente a Caltanissetta, Andrea Scarantino, 43 anni, nisseno, Rosario Felice Gagliano, 64 anni, di Caltanissetta, Orazio Arcidiacono, 48 anni, nativo di Catania e residente a Mascali. Secondo l’accusa i presunti truffatori si impossessarono dei documenti di un’anziana pensionata e li utilizzarono per acquistare automobili ottenendo i finanziamenti per i pagamenti rateizzati. La decisione del gup è attesa per il 22 maggio.

(ANSA)

Commenta su Facebook