Caltanissetta, donna colpita da meningite ricoverata in prognosi riservata

692

E’ ricoverata in malattie infettive una donna di 66 anni di San Cataldo che ieri mattina era arrivata al pronto soccorso dell’ospedale Sant’Elia con i classici sintomi della malattia. Febbre, vomito, cefalea e una lieve rigidità nucale hanno insospettito il medico di turno al pronto soccorso che ha subito contattato il reparto di Malattie Infettive e disposto l’esame del liquor. Quest’ultimo ha dato esito positivo. “Si tratta di meningite batterica – ha affermato Alfonso Averna, primario facente funzioni del reparto di Malattie Infettive – ma non conosciamo ancora il ceppo. La paziente, che già aveva avuto una meningite in passato, è in discrete condizioni e attualmente è sottoposta a terapia. La prognosi rimane riservata”.

Commenta su Facebook