Caltanissetta, colpi pistola contro automobili fornaio

880

"Contrada Femmina Morta" Niscemi Sette colpi di pistola calibro 7,65 sono stati sparati, la scosa notte, a Niscemi, contro due automobili di proprieta’ di un panificatore e della moglie, che si trovavano parcheggiate in contrada ”Femmina morta”. Alla polizia i due coniugi hanno detto di non aver ricevuto minacce ne’ richieste di denaro. Gli investigatori non escludono che l’episodio intimidatorio possa inquadrarsi nella cosiddetta ”guerra del pane” di Niscemi, una concorrenza selvaggia che ha gia’ portato un altro fornaio a subire l’incendio del proprio esercizio per due volte in pochi giorni. Ma la “guerra dei panificatori” si protrae ogni giorno a Niscemi, dove continua imperterrita la vendita non autorizzata e si è in presenza di una vera e propria giungla dei prezzi, rispetto al costo per chilogrammo di pane stabilito con le associazioni di categoria.

Commenta su Facebook