Caltanissetta. Club Rotary, Rotaract e Interact nominano i loro dirigenti

590

Ancora una volta, come ogni anno a partire dal primo giorno di luglio, la ruota del Rotary gira e porta il rinnovo dei propri dirigenti. Nuove persone nei ruoli chiave,  portatrici di nuove idee e nuove energie sempre proiettate verso l’unico nobile scopo che per statuto si prefiggono i Club Rotary, Rotaract e Interact, ossia realizzare progetti di servizio su scala internazionale e nazionale con particolare attenzione ai bisogni della comunità locale, ovvero la città di Caltanissetta ed i suoi abitanti. L’anno sociale 2019-2020 – che vede come Governatore del Distretto 2110 Sicilia-Malta il sancataldese Valerio Cimino, socio del Club di Caltanissetta – si apre con una bella ed assoluta novità: Interact (il club dei giovani dai 12 ai 17 anni), il Rotaract (dai 18 ai 30 anni) ed il Rotary festeggeranno insieme giorno 3 luglio il Passaggio della Campana – la cerimonia del passaggio di consegne dai vecchi ai nuovi direttivi – per consolidare la stretta collaborazione tra le differenti generazioni allo scopo di progettare e realizzare insieme le attività di servizio. In quest’ottica i tre Clubs sono disponibili ovviamente a collaborare con altre associazioni e con le Istituzioni. Ecco quindi le persone che sono al timone dei tre sodalizi per l’anno sociale 19/20, fermo restando che tutti i soci parteciperanno in prima linea alle attività: Anna Tiziana Amato Cotogno è il presidente del Rotary, coadiuvata dal Segretario Maria Pia Punturo, dal Segretario esecutivo Gabriella Urso, dal Prefetto Claudia Alletto e dal Tesoriere Salvatore Pilato; Marco Miccichè è il Presidente del Rotaract, coadiuvato dal Segretario Lorenzo Ambra e dal Prefetto e Tesoriere Debora Gervasi; Alessandro Rossi è il Presidente dell’ Interact, coadiuvato dal Segretario Matteo Canta,  dal Tesoriere Giorgio Gruttadauria e dal Prefetto Ludovica Inzoli. Alla Cerimonia saranno presenti anche la Rappresentante Distrettuale del Rotaract Carla Ceresia e la Rappresentante Distrettuale dell’Interact Chiara Curcuruto.

Commenta su Facebook