“Caltanissetta per bellezza@governo.it”. Appello della Rete Museale: una mail per finanziare i luoghi da recuperare

1130

bellezza@governo.it, è questo l’indirizzo mail al quale Pasquale Tornatore, presidente della Rete Museale Culturale e Ambientale del Centro Sicilia,  invita i cittadini ad inviare segnalazioni per recuperare beni pubblici culturali.

Cappella Testasecca al Cimitero Angeli Foto Mauro Fornasero“Appello ai cittadini di Caltanissetta per partecipare all’appello del Governo Nazionale per segnalare un luogo pubblico da recuperare, ristrutturare o reinventare per il bene della collettività o un progetto culturale da finanziare”. Così inizia l’appello ella Rete.

“Per recuperare i luoghi culturali dimenticati il Governo mette a disposizione 150 milioni di euro. Fino al 31 maggio tutti i cittadini potranno segnalare all’indirizzo di posta elettronica bellezza@governo.it un luogo pubblico da recuperare, ristrutturare o reinventare per il bene della collettività o un progetto culturale da finanziare.  Una commissione ad hoc stabilirà a quali progetti assegnare le risorse. Il relativo decreto di stanziamento sarà emanato il 10 agosto 2016”.

All’auspicio della Rete Museale Culturale e Ambientale del centro Sicilia si può unire tutta la città di Caltanissetta, e quindi chi desidera aderire a questo appello (in allegato), può inviare una mail a: bellezza@governo.it

Scrivendo nell’oggetto: “Caltanissetta per bellezza@governo.it”e nel testo della mail:

Palazzo Moncada foto di Lillo Micciché
Palazzo Moncada foto di Lillo Micciché
Santa Maria degli Angeli Foto Mauro Fornasero
Santa Maria degli Angeli Foto Mauro Fornasero

“Vorrei che i luoghi pubblici della città di Caltanissetta sotto elencati, siano recuperati, ristrutturati o reinventati per il bene della collettività e per una migliore fruizione turistico-culturale”:

  • il complesso monumentale degli Angeli
  • Palazzo Moncada e casa Tripisciano
  • Ecomuseo dello Zolfo
Commenta su Facebook