Caltanissetta. Al pronto soccorso per una polmonite, muore tre ore dopo

5678

E’ deceduto oggi all’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta un paziente di 58 anni che aveva fatto l’accesso al pronto soccorso poche ore prima per una polmonite. A trasportalo nel nosocomio nisseno sono stati i sanitari del 118. I medici hanno disposto il tampone per accertare se si tratta di Covid-19 ed i risultati si conosceranno nelle prossime ore. Il paziente è deceduto per un’insufficienza cardio respiratoria.

Un trentenne nisseno intanto è stato ricoverato nel reparto di rianimazione del nosocomio per una polmonite. Anche in questo caso è stato effettuato il tampone per il coronavirus di cui si conosceranno gli esiti nelle prossime ore.

Sono gravi le condizioni del 39enne di Campofranco ricoverato ieri in terapia intensiva per una polmonite interstiziale. Il tampone ha dato esito negativo per il coronavirus ma positivo per l’N1H1, la cosiddetta febbre suina. L’uomo è stato trasferito all’Ismett di Palermo in elicottero.

Rimangono stabili le condizioni della dottoressa di Sciacca trasferita da un paio di giorni al reparto di malattie infettive di Caltanissetta.

Commenta su Facebook