Caltanissetta, 27enne sorpreso in giro con uno scooter rubato a un portalettere in viale Amedeo. Denunciato

873

I poliziotti della sezione volante hanno denunciato in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica un nisseno 27enne, gravato da precedenti giudiziari, per i reati di ricettazione, riciclaggio e guida senza patente, quest’ultima mai conseguita. Nel pomeriggio di ieri gli agenti, nel corso dei servizi di controllo del territorio, hanno notato il 27enne, conosciuto per la sua condotta antisociale, a bordo di un ciclomotore Piaggio Liberty nero e privo di targa, che transitava in piazza Garibaldi. Gli agenti non sono riusciti a fermarlo per sottoporlo a controllo, a causa dell’intenso traffico veicolare, ma hanno diramato una nota di ricerca finalizzata al suo rintraccio. Infatti, lunedì scorso, era stato denunciato il furto di un ciclomotore Aprilia Liberty delle Poste Italiane, ai danni di un porta lettere, dello stesso tipo di quello alla cui guida era stato notato il 27enne. In particolare, al portalettere, che era sceso dal mezzo lasciando la chiave appesa, mentre consegnava della posta in viale Amedeo, era stato rubato il mezzo con tutta la posta da consegnare. Dopo alcuni giri di perlustrazione una pattuglia della Polizia di Stato ha intercettato il 27enne in via Paolo Emiliani Giudici mentre transitava a piedi. Di seguito a perquisizione personale i poliziotti gli hanno trovato un mazzo di chiavi addosso e, poco distante, il ciclomotore nero parcheggiato. Due delle chiavi appartenevano al ciclomotore, che si presentava grossolanamente ridipinto di nero, ma conservava ancora le tracce di giallo dell’originale allestimento delle Poste Italiane. Successivamente, la perquisizione eseguita presso il garage di proprietà del giovane, ha permesso di rinvenire il bauletto porta oggetti con la scritta “Poste Italiane”, alcune parti della carrozzeria smontate, tutta la corrispondenza (pacchi e buste da consegnare) della quale era stato denunciato il furto e una bomboletta spray di colore nero. I pacchi Amazon ritrovati sono stati trovati aperti e vuoti. Tutta la corrispondenza (raccomandate, atti giudiziari) è stata riconsegnata alle Poste Italiane e il 27enne, condotto in Questura, è stato denunciato in stato di libertà.

Commenta su Facebook