Calcio, il nisseno Morgana lascia la presidenza LND Sicilia e si candida per l’area Sud

1792

Sandro Morgana si dimette dalla carica di presidente della Figc Sicilia. Lo ha annunciato nel corso dell’assemblea elettiva straordinaria che si è svolta a Caltanissetta, cui hanno preso parte i rappresentanti di ben 358 società siciliane.

Nel corso dell’Assemblea, caratterizzata anche dall’intervento del presidente del Coni Sicilia, Sergio D’Antoni, il presidente Morgana ha spiegato i motivi delle dimissioni: in pratica si è dimesso per candidarsi alla poltrona di vicepresidente della Lega Nazionale Dilettanti per l’area Sud. Il suo posto al comitato siculo sarà occupato dal vicepresidente vicario, ing. Santino Lo Presti (già delegato per il beach soccer), che dopo un periodo di novanta giorni potrà convocare l’assemblea elettiva per il nuovo presidente. Morgana lascia la Figc Sicilia dopo 8 anni di presidenza.

Morgana ha anche sottolineato come in un momento di grave crisi economica, la gestione della LND in Sicilia ha consentito di mantenere in vita il calcio dilettantistico siciliano. E al presidente nisseno della LND Sicilia, va riconosciuto di aver lavorato con le società pure calcio pulito, che punti sui giovani.

foto da agrigentosport.com

Commenta su Facebook