Calcio a 5. Stecca in casa la Nissa Futsal. Amaro esordio tra le mura amiche

1040

Davanti il pubblico nisseno, formato da circa 250 spettatori, gli uomini di mister Valera soccombono per opera del sant’Isidoro, abile nel far propria la partita con un calcio non particolarmente spettacolare, ma semplice e concreto.
Biancoscudati che partono con il quintetto formato da Avanzato tra i pali, Marino centrale di difesa, il duo Mosca-Colore esterni e La Malfa pivot.
Primi dieci minuti scarsi di occasioni con una Nissa che prova a spingere ma senza convinzione.
Al decimo minuto rete della squadra ospite su punizione che passa tra le gambe della barriera e sorprende il portiere per lo 0-1.
Un minuto dopo reazione della squadra di casa che con Luigi Mosca centra sfortunatamente il legno.
La Nissa continua a spingere ma la scarsa precisione nel calciare e l’abile fase difensiva avversaria non permettono al risultato di variare.
Al 12′ punizione di Giordano respinta dal portiere, sugli sviluppi ancora Giordano con la palla che finisce di poco a lato.
Il nervosismo della compagine biancoscudata e la poca esperienza in una competizione così importante, permettono al sant’Isidoro di ottenere il tiro libero già al quattordicesimo minuto, GOL e risultato di 0-2.
Ospiti che prendono in mano il gioco e al 15′ colpiscono anche una traversa.
Minuto 17 secondo tiro libero per gli ospiti che calciano a lato e un minuto dopo su azione di contropiede portano il passivo sullo 0-3.
Comincia il secondo tempo con la Nissa che spinge sull’acceleratore.
4′ occasione Nissa che su un azione ben manovrata sfiora la rete con Mosca che calcia centralmente.
Sant’Isidoro che scende in campo con l’unico intendo di difendere il vantaggio, giocando gli interi 20 minuti della seconda parte di gara chiuso nella propria meta campo.
Al settimo palla filtrante di Adamo dentro l’area, La Malfa arriva in ritardo e occasione mancata.
Nono minuto: azione insistita di Giordano che con un gran colpo di tacco libera Mosca a 2 metri dalla porta avversaria, ma pallone calciato ancora centralmente e nulla di fatto.
Al minuto 11 ancora Nissa in avanti: gran palla di Marino che libera La Malfa per il tiro, che però non riesce a coordinarsi.
Nello stesso minuto tiro da fuori area di Colore, palla deviata che si stampa sul palo.
Il gol è nell’aria, al 13′ azione della Nissa: tiro di La Malfa, il portiere respinge male ma sul tapin ravvicinato Colore manda fuori.
Minuto 14 filtrante di Giordano, La Malfa è un rapace e insacca la rete del 1-3.
La squadra di casa insiste, ma sono ancora gli avversari che al 16′ rubando un pallone a centrocampo si involano a tu per tu con Avanzato che non può nulla e risultato sul 1-4.
Pronta la reazione della Nissa che con Sabatino al 17′ segna la rete del 2-4. Adesso entrambe le squadre sono al 5° fallo.
Minuto 18′ sant’Isidoro che spreca una grande occasione sempre su contropiede calciando centrale.
Negli ultimi minuti Nissa che prova l’offensiva con Sabatino nel ruolo di portiere di movimento, ma la partita si conclude con la vittoria avversaria per 2-4.
Altra sconfitta per la compagine nissena che si ritrova a 0 pt. al termine delle prime due giornate.
La squadra di mister Valera è andata in crescendo durante la gara, ma ciò non è bastato per battere un avversario ben organizzato e capace di sfruttare le occasioni create.
Prossima partita che richiede una prestazione straordinaria dei nostri giocatori, impegnati sull’ostico campo del Matera.

Guarda le interviste agli allenatori

II GIORNATA CAMPIONATO NAZIONALE SERIE B
NISSA FUTSAL – SANT’ISIDORO 2 – 4

TABELLINO
Nissa Futsal: 1.Salimeni 3.Sabatino 4.Giordano 5.L.Mosca 7.Bonsignore 8.Lo Porto 9.La Malfa 10.Marino 11.Colore 20.Avanzato 23.La Delia 27.Adamo All.Valera
Sant’Isidoro: 1.Scianna 2.Pisciotta 3.Puleo 4.C.Scianna 5.Piazza 6.Centineo 7.Di Salvo 8.D’Agostino 9.Cascino 10.Costa 11.Cottone 12.Maggio All.Tripoli
Arbitro: Schirripa di Reggio Calabria e Rulli di Locri – Cronometrista: Graziano di Palermo
Marcatori: 9’37” Piazza (S) 13’12” Cascino (S) 17’53” Cascino (S) 33’40” La Malfa (N) 35’07” Centineo (S) 37’14” Sabatino (N)
Ammoniti: Marino, Sabatino, Avanzato, Adamo (Nissa Futsal) Puleo (Sant’Isidoro)

Commenta su Facebook