Caduti sul lavoro, la Società Nissena di Storia Patria s’incarica di ripristinare le fioriere sul cippo di piazza Europa

44

Il cippo in memoria dei caduti del lavoro venne collocato nel 2001 all’interno dell’aiuola di piazza Europa a cura dell’Anmil e dell’amministrazione comunale. Adesso che le fioriere languono senza fiori dinnanzi al cippo dedicato al ricordo di tutti coloro che per causa di lavoro hanno perso la vita, la Società Nissena di Storia Patria ha pensato di farle rifiorire, mettendo a dimora piantine di gerani e curandone la crescita. “Oggi il pensiero va ai nuovi caduti sul lavoro a causa del coronavirus”, afferma il presidente, Antonio Vitellaro, dando appuntamento a lunedì 27, alle ore 10, dinanzi alla sede dell’INAIL dove le piantine di gerani saranno messe a dimora.

Commenta su Facebook