Caccia fuori controllo a Mimiani e nelle "Rupi di Marianopoli". Esposto del Wwf contro doppiette

526

cacciaCaccia fuori controllo nel sito di interesse comunitario, Rupe di Marianopoli: “nessuno rispetta il divieto”. Esposto del wwf che chiede l’intervento dell’assessore regionale Cartabellotta contro le “scandalose archiviazioni” dei verbali ai cacciatori di frodo. “Su Monte Mimiani e nei boschi di Marianopli la caccia è vietata ma ciononostante si spara alla luce del sole e senza nessun controllo”, denuncia il WWF di Caltanissetta. “Nel sito “Rupe di Marianopoli” in Provincia di Caltanissetta, nel calendario venatorio è stato decretato il divieto di caccia, ma anche quest’anno tale divieto non viene assolutamente rispettato”, denuncia Ennio Bonfanti, presidente del WWF. “E’ stato sufficiente percorrere le principali strade che attraversano il sito – spiega Bonfanti – per notare diverse automobili e fuoristrada usate dai cacciatori. Due settimane fa il WWF ha chiesto l’intervento del Corpo Forestale, per una battuta di caccia al Monte Mimiani e Valle Oscura.

Commenta su Facebook