Butta l’hashish preso dal panico alla vista degli agenti. Denunciato un ventitreenne

461

Alla vista dagli agenti delle Volanti tenta di disfarsi di due buste di cellophane lanciandole sul ciglio della strada. Denunciato dalla Polizia presunto pusher di 23 anni, sorpreso con 15 dosi di hashish, suddivisi in “stecche” per lo spaccio. Alle 16.00 di giovedì in via Medaglie d’Oro, vedendo gli agenti delle Volanti transitare, forse pensando che la loro presenza fosse dovuta a lui, il giovane 23enne nisseno si è repentinamente disfatto dei due involucri, lasciandoli cadere sul ciglio stradale.

Gi agenti hanno visto tutta la scena, lo hanno immediatamente fermato, recuperando le due buste con 15 dosi di hashish. Il giovane ventitreenne nisseno, ha poi ammesso di essere stato colto dal panico alla vista dei poliziotti. Ammissione che non lo ha risparmiato da una denuncia in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacente. L’hashish, del peso complessivo di circa 10 grammi (0,65 grammi per dose) e stato sottoposto a sequestro.

Commenta su Facebook