Borgo Petilia. Il Comune firma il progetto finanziato dal Gal terre del nisseno.

389

Il comune di Caltanissetta firma due progetti insieme al Gal terre del nisseno, finanziati per complessivi 700 mila euro.

Si tratta del recupero e riqualificazione di Borgo Petilia, destinando alcune infrastrutture per la promozione dell’agroalimentare di qualità e per la stessa finalità la ristrutturazione funzionale del mercatino rionale di via Sagona in città. A spiegare i particolari l’assessore all’urbanistica Andrea Milazzo, che annuncia la firma da parte del sindaco Michele Campisi, con i vertici del Gal, il presidente Lillo Randazzo e il direttore generale Giuseppe Ippolito, tra poche ore.

Con i due progetti finanziati, il comune, tramite il Gal, potrà ridare vita a Borgo Petilia e qualificarlo come borgo turistico a vocazione agroalimentare, dove saranno organizzati eventi, esposizioni, fiere e un mercato settimanale.

Per il mercatino di via Sagona, invece, si tratta di recuperare la struttura i cui solai hanno problemi strutturali e destinarla alla sua vocazione iniziale, ovvero mercato ortofrutticolo di quartiere, con due date settimanali in cui saranno promossi prodotti di qualità a chilometro zero, direttamente dai produttori locali.

Commenta su Facebook