Bonus 110%, sbloccati i pagamenti di Poste Italiane. Il sindaco di Mussomeli aveva scritto al ministro e all’Anci

“Appena qualche giorno fa avevo inoltrato un accorato appello all’indirizzo del Sig. Ministro dell’Economia e delle Finanze, Daniele Franco, di Sua Eccellenza il Prefetto della Provincia di Caltanissetta, Dott.ssa Chiara Armenia, del Presidente dell’ANCI Sicilia, Leoluca Orlando, del Vice-Ministro Laura Castelli e dell’On. Carolina Varchi di Fratelli di Italia per manifestare tutte le preoccupazioni in ordine alle implicazioni che l’eccessivo “RITARDO PAGAMENTI” da parte di Poste Italiane nei confronti delle imprese edili impegnate negli interventi di recupero edilizi con il bonus del 110%” sta avendo, anche per le nostre piccole imprese edili del territorio. Voglio ringraziare tutte le persone contattate per avere mostrato sensibilità rispetto alle preoccupazioni proposte e sono molto lieto di comunicare che Poste Italiane, nelle scorse ore, ha provveduto a sbloccare i pagamenti a beneficio delle imprese edili, artigiani del legno, artigiani degli infissi, imprese commerciali del settore edile”. Lo comunica il sindaco di Mussomeli Giuseppe Catania.

“Faccio un plauso ai vertici di Poste Italiane S.p.A. per essersi immediatamente attivati e auspico che, anche per il futuro, venga fatto lo sforzo necessario per garantire il rispetto dei termini di pagamento”.

Commenta su Facebook