Bologna, stage nazionale di Jujitsu. Presente il maestro Nisseno Alfonso Torregrossa

256

(riceviamo e pubblichiamo)

Si è svolto in questo fine settimana a Bologna l’atteso stage nazionale dell’anno di Jujitsu , l’arte per eccellenza dei Samurai organizzato dal Maestro Andrea Bonfatti di Bologna una manifestazione di promozione sportiva unica nel suo genere che ha voluto condividere con i nomi più rinomati nel campo nazionale e internazionale del Jujutsu Italiano i personaggi più rappresentativi in Italia :

  • Maestro Bertoletti da Milano , noto giornalista sportivo e presidente presso World Jujitsu Federation e World Jujitsu Kobudo Organizzation e proprietario della Rivista Samurai .
  • Maestro Daniele Mazzoni con il figlio della scuola Nihon Tai Jitsu
  • Maestro Andrea Bonfatti della scuola di Jujutsu Go Ju
  • Maestro Gianpiero Costabile – Ninjutsu e Shito Ryu
  • Maestro Franco Biavati – Aikikai
  • Maestro Mladen Burazerović dalla Serbia – Jujistu e Aikido

e non poteva mancare il Maestro Nisseno Alfonso Torregrossa , Ricercatore storico delle più antiche scuole di Jujutsu Giapponesi , Responsabile in Italia della Scuola Antica di Jujutsu Daito Ryu Renshinkan e Responsabile Italiano del Jujutsu Antico Csen .

Sono state ore all’insegna della amicizia e della abnegazione sportiva che hanno unito solo validi tecnici in un ambiente ricco di molta qualità tecnica.  Con oltre 400 atleti tra adulti e bambini che hanno riempito i tatami del Palazzetto di San Matteo Della Decima.

Durante la giornata è intervenuto il Presidente del settore Jujitsu Fijlkam Maestro Antonio Amorosi il quale si è complimentato con tutti i Maestri partecipanti e atleti per la bellissima riuscita della manifestazione, in un clima di festa e con la partecipazione di tantissime persone, auspicando in una seconda edizione per il prossimo anno.

Durante la manifestazione il Maestro Torregrossa in veste da Capo Scuola ha voluto premiare il Maestro Bertoletti e il Maestro Bonfatti per il loro impegno nella diffusine del Jutusu in Italia e non solo .

Sono felice che ancora un avolta ho potuto rappresentare la mia terra di sicilia e la mia Città!

Alfonso Torregrossa

 

Commenta su Facebook