Boccata d’ossigeno per i lavoratori Ato CL1. Pagati tre stipendi arretrati

879

Fumata bianca per i lavoratori dell’ATO CL1: “Stipendi di settembre, ottobre e novembre sono stati versati “.

Passeranno un Natale sereno i circa 50 dipendenti dell’ATO CL1. Dall’incontro svoltosi fra il Commissario straordinario dell’ente Dott. Enrico Vella e le OO.SS per la UIL Morreale e per la CGIL Ferro, è emerso che già sono stati versati sui conti correnti dei lavoratori gli stipendi di settembre, ottobre e novembre.

foto morreale uil e ferro cgilGrande soddisfazione da parte del Segretario Org. della Uil Trasporti Andrea Morreale e il Dirigente Sindacale della FP CGIL Michele Ferro per lo sblocco dei pagamenti già in ritardo da mesi. E’ stata importante l’azione di queste OO.SS. che è stata sostenuta con grande senso di responsabilità da parte di tutto il personale dell’ATO CL1. Come UIL e CGIL intendiamo ringraziare tutti i lavoratori che pur vivendo un grave stato di disagio hanno avuto la forza di attendere il risultato sperato con serietà e compostezza. Un plauso e un grazie è rivolto al Commissario Enrico Vella e ai Sindaci Soci dell’ATO CL1- commentano Morreale UIL e Ferro CGIL – che con spirito di condivisione hanno affrontato e superato una difficile situazione . Tutto il personale in servizio all’ATO CL1 ha ricevuto le mensilità arretrate che per la cronaca ricordiamo che ammontavano a quattro mensilità. Registriamo positivamente la notizia che dagli incontri con il Commissario Vella è stata trovata una soluzione che dovrebbe anche per il futuro risolvere tutti le criticità relative alla gestione dei rifiuti, in quanto la SRR sta predisponendo, come da circolare inviata dall’Assessorato competente, una pianta organica per avviare una nuova fase del Ciclo Integrato dei Rifiuti, a tale proposito queste OO.SS. rimangono in attesa di un incontro per definire il passaggio del personale attualmente in servizio. Come UIL e Cgil pensiamo – continuano i due sindacalisti – che questa debba diventare, da subito, un utile occasione per dare risposte positive all’annosa questione della gestione integrata dei rifiuti nel nostro Ambito. Oggi , grazie alla collaborazione di tutti si gettano le basi per avviare la fase di uscita dalla crisi nel territorio d’Ambito ATO CL1.

Grazie ancora a tutti i lavoratori, l’impegno della Cgil e della UIL continuerà con più forza, per una tutela sempre più forte per i diritti di tutti. Nella speranza che questo successo, abbia anche ricadute positive sul consolidamento dei servizi offerti dall’ente alla cittadinanza.

Comunque sia , nella considerazione che il comune di Caltanissetta e gli altri comuni soci hanno versato quanto di loro competenza, rimaniamo fiduciosi che la mensilità di dicembre e la tredicesima verranno corrisposte entro la fine dell’anno.

Commenta su Facebook