Blitz contro banda dedita a furti. 11 misure cautelari tra Caltanissetta e San Cataldo

2194

Dalle prime ore di questa mattina è in corso un’operazione di polizia giudiziaria condotta da militari della Compagnia Carabinieri di Caltanissetta che stanno eseguendo, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria Nissena, 11 misure cautelari degli arresti domiciliari e dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria nei confronti di altrettanti giovani di età compresa tra i 20 e i 30 anni, residenti nelle città di San Cataldo e Caltanissetta.

L’ordinanza, emessa dal G.I.P. presso il Tribunale di Caltanissetta, Dott.ssa LUPARELLO, è stata emessa a seguito di articolata attività d’indagine condotta dalla Sezione Operativa del N.O.R. in collaborazione con la Tenenza di San Cataldo e coordinata dal Pubblico Ministero, Dott.ssa Claudia Pasciuti, ha consentito di disarticolare una compagine criminale dedita alla commissione di delitti contro il patrimonio e la persona (in particolare furti in abitazione).

L’operazione odierna conclude ed esita una più complessa attività investigativa, iniziata nell’anno 2015 in contrasto ai fenomeni di spaccio di sostanze stupefacenti e ai delitti contro il patrimonio e la persona che si realizzavano nel territorio del comune di San Cataldo.

L’operazione viene condotta con l’impiego di 100 militari del Comando Provinciale di Caltanissetta, con l’ausilio anche di unità cinofile.

Alle ore 10:30, presso la caserma “Guccione” di Caltanissetta, si terrà un incontro per illustrare i dettagli dell’operazione.

Commenta su Facebook