Bilancio consuntivo 2011. Salta la seduta per mancanza del numero legale. L'opposizione: "teatrino organizzato".

907

Seduta Consiglio comunaleBilancio consuntivo 2011 all’esame del consiglio comunale di Caltanissetta, ma la prima seduta salta per mancanza del numero legale. Era stato convocato mercoledì mattina alle 9 il civico consesso con all’ordine del giorno l’approvazione del conto consuntivo approvato alcune settimane addietro dalla giunta. La seduta è stata rinviata di 24 ore per l’assenza di numerosi consiglieri. Un escamotage della maggioranza, secondo il capogruppo dell’Udc, Ugo Lo Valvo, per evitare la bocciatura, così come già avvenuto in sede di commissione. E in riferimento alla seduta sul bilancio, i consiglieri di opposizione Lo Valvo, Dierna, Scalia, Licari, Montagnino, Rizza, Turco, Fiaccabrino e Favata, annunciano polemicamente di non voler prendere parte al consiglio comunale in seconda convocazione giovedì mattina. “L’assenza del Sindaco o esponenti della Giunta e dei consiglieri comunali dimostrano come tale teatrino fosse stato in precedenza organizzato. Questa variabilità continua della maggioranza impedisce il raggiungimento degli obiettivi che l’opposizione vera ha sempre cercato di raggiungere. Per tali ragioni i consiglieri di opposizione ritengono di non partecipare al voto nella seduta di giorno 21 al fine di fare assumere le conseguenti responsabiltà ai consiglieri di maggioranza che sostengono Campisi”.

Commenta su Facebook