Benzinaio rapinato in via Malta. Malvivente lo attende sotto casa e gli ruba l’incasso

666

Forse lo ha seguito dal distributore di benzina da lui gestito fin sotto casa, in via Malta, dove il gestore aveva appena parcheggiato. E sfruttando l’effetto sorpresa, con mossa fulminea, ha aperto lo sportello lato passeggero, afferrando a colpo sicuro una busta poggiata sul sedile.

Così un giovane malvivente nisseno ha derubato il gestore di un distributore di carburanti dell’incasso, circa 8 mila euro in contanti.

I poliziotti della Sezione Volanti nella serata di ieri – intorno le ore 20.00 – sono intervenuti in Via Malta, nel Capoluogo, per la consumazione di un furto con destrezza. Il gestore del distributore di carburante ha raccontato agli agenti che mentre si apprestava a parcheggiare la propria autovettura sotto casa, è stato sorpreso da un giovane malvivente che con una mossa fulminea, dopo aver aperto lo sportello anteriore lato passeggero del mezzo,  si è impossessato di una busta posta sul sedile, riferendo che conteneva l’incasso della giornata.

Il malvivente, arraffato il malloppo, si è precipitato in Viale della Regione, fuggendo attraverso le scale di collegamento con Via Malta.

Il derubato, basito dalla mossa repentina del malvivente, non è riuscito neanche a inseguire il fuggiasco. Le volanti, raccolta la descrizione del giovane, hanno avviato le ricerche in città con esito negativo. Ma le indagini proseguono.

Commenta su Facebook