Basket, U13. Campionato di sole vittorie per l'Airam-Novarobur. Adesso la fase regionale

950

Si conclude con due vittorie, una in casa ed una in trasferta il campionato U/13 dell’AIRAM-NOVAROBUR.
In una settimana la squadra nissena ha prima affrontato al Palacannizzaro il Real Basket Agrigento ottenendo l’ennesima vittoria per 95 a 13 e dopo al Palatenda di Piazzarmerina ha bissato il successo surclassando La Roncalli Piazzarmerina per 83 a 33.
Una doppietta vincente che consente di chiudere il campionato a punteggio pieno con 16 vittorie su altrettanti incontri. La squadra nissena dopo aver vinto il campionato esordienti ed il Jamboree 2014 continua la striscia positiva dominando nel 2015 il campionato U/13. I ragazzi cresciuti nel centro minibasket dell’Airam, dietro la sapiente guida di Coach Settimo Arcarisi sono migliorati sia tecnicamente che atleticamente ma soprattutto come gruppo, nel corso delle partite hanno mostrato un affiatamento sempre maggiore.
Ed è stato proprio il gioco di squadra l’arma vincente che ha fatto differenza, le singole individualità a servizio del gruppo, questo modo di intendere la pallacanestro ha consentito alla squadra di superare tutte le difficoltà, ed è stata la vera forza di questa squadra.
La consapevolezza che tutti i singoli sono stati protagonisti, ognuno con le sue abilità messe a disposizione del gruppo, è stata determinante per la vittoria finale.
Adesso la squadra nissena nella fase regionale affronterà la Nova Virtus Ragusa in una doppia sfida ad eliminazione diretta.
Il Presidente Aurelio Armatore felice del risultato ottenuto, coglie l’occasione per ringraziare tutti coloro che hanno contribuito al raggiungimento di questo grande successo, oltre a tutti ragazzi ed i genitori, i Coaches Settimo Arcarisi, Galiano Emilio e Davide Arcarisi, il centro Minibasket della Nova Robur di Sonia Gambino e Diego Abbate, e soprattutto il dirigente Michele Lorina.

Commenta su Facebook